Cos’è Soundreef?

Soundreef
è la più avanzata ed efficiente società di gestione di diritti d’autore
musicali in Europa. Forniamo sottofondi musicali di alta qualità per le
imprese, recuperando e ripartendo le royalties per conto di autori,
compositori, editori ed etichette per il loro utilizzo.

In passato
le aziende europee che volevano trasmettere musica di sottofondo ai loro
clienti e al loro staff dovevano pagare diverse società locali di gestione dei
compensi, alle quali i musicisti affidavano la collezione delle royalties
accumulate grazie all’uso della loro musica. Tali società di collecting
musicale hanno così detenuto per anni un monopolio incontrastato nella raccolta
dei diritti, mentre le retribuzioni corrisposte agli artisti non sono mai state
molto eque.

Finalmente
però qualcosa è cambiato: Soundreef ora può offrire un’alternativa più semplice
e trasparente rispetto al sistema tradizionale. Quando registri i tuoi brani
con Soundreef hai la possibilità di verificare con esattezza quando è stata
utilizzata la tua musica, quanto hai guadagnato e quanto ti verrà corrisposto.

Com’è nata l’idea?

La società
è stata creata da Davide d’Atri e Francesco Danieli, dopo il loro incontro in
Inghilterra. Insieme, nel 2006, avevano già dato vita a Beatpick, net label
specializzata nella fornitura di musica per film, Tv, pubblicità e Internet e
Davide aveva studiato a fondo le dinamiche del settore nel corso di un master
in Business Economics, presso la Cass Business School della City University di
Londra. 

Come Davide d’Atri, ha dichiarato al Corriere della Sera:”La
musica è un’industria creativa, giovane e fresca che tuttavia utilizza gli
stessi processi che usava 50 anni fa. Ci siamo detti, perché non cambiarli?
Abbiamo quindi iniziato a pensare a come tramutare queste inefficienze in
innovazione e dinamicità”.

Il
business della musica ha cominciato dunque a trasformarsi, offrendo maggiori opportunità
di guadagnare denaro con il tuo lavoro. Il nostro obiettivo è proprio quello di
aiutare gli artisti a trarre profitto dalle proprie composizioni, avvalendosi
di molteplici modalità di distribuzione. Per farlo ci serviamo di tecnologie
all’avanguardia, per monitorare in che modo i brani vengono riprodotti,
garantendo ai possessori di diritti un riscontro sui passaggi musicali e sulle
royalties collezionate, fornendo al contempo alle imprese le migliori selezioni
in linea con il loro target di mercato.

Quindi come funziona?

Gli
artisti, dai cantautori ai musicisti più famosi rappresentati da editori e
dalle maggiori etichette discografiche, registrano e uploadano i propri brani
sul portale web di Soundreef. I nostri consulenti musicali poi ascoltano ogni
composizione per assicurarsi che soddisfi i nostri standard qualitativi e che
sia adatta per essere impiegata nel settore della musica d’ambiente. Utilizziamo
sia tracce vocali che strumentali e le nostre playlist più popolari sono
formate da generi che spaziano dalla musica pop, al rock, lounge, chill-out,
r&b, soul, elettronica, ambient, dance fino alla musica da camera, classica
e jazz. (Non è che non amiamo il death metal, ma le catene di supermercati non
sono poi così appassionate di questo genere).

Le
compagnie quindi usano i brani che vengono trasmessi da radio in-store
all’interno dei vari locali commerciali affiliati a Soundreef. E ogni volta che
ciò accade e che il tuo pezzo musicale sarà riprodotto, potrai esserne
informato semplicemente accedendo al tuo account dal nostro sito Internet.
Questo è tutto. Tutto quello che dovrai fare è solo aspettare di essere
retribuito! Paghiamo le tue royalties due volte l’anno, alla fine di ogni
semestre.

Ottimo! Come posso iniziare?

La
registrazione al servizio è gratuita ed è possibile sottoscriverla on-line,
visitando la pagina registration.soundreef.com. Basta compilare un modulo,
firmare un paio di documenti e caricare la tua musica. Se sei già registrato
con una società locale di riscossione di compensi (come la SIAE), non
preoccuparti. Si può ancora lavorare con noi, poiché collezioniamo solo
royalties per la musica che viene trasmessa nel nostro network. Tuttavia, è necessario
detenere e controllare il 100% sia dei diritti di composizione sia di quelli del
master (registrazione) per le produzioni musicali che si desidera inserire nel
database di Soundreef.