La copia privata è un compenso, previsto dalla legge, che si applica sui supporti vergini, apparecchi di registrazione e memorie (hardware), in cambio della possibilità di effettuare registrazioni di opere protette dal diritto d’autore. Consiste nel pagamento di un’imposta da parte di chi fabbrica o importa nel territorio dello Stato, allo scopo di trarne profitto, apparecchi
Chi ha detto che il Monopolio sia il modo migliore per gestire i diritti d’autore? Negli ultimi tempi sono stati molti i segnali che hanno dimostrato come la Concorrenza abbia, senza dubbio, effetti positivi sui servizi offerti ad autori ed editori. Ecco l’ultimo episodio, in ordine temporale. SIAE, ad inizio 2017, ha inviato una lettera
CISAC (la Confederazione Internazionale delle Società degli Autori e dei Compositori) pubblica il Global Collections Report 2015. Molti i dati interessanti. Un esempio? I diritti relativi alle performance in tutto il mondo raggiungono per la prima volta il record storico di 6 miliardi di euro di royalty. I dati del report. – L’ammontare complessivo di royalty