Blogger ed esperto di Music Industry, dall’Ottobre 2016 pubblica sulla sua pagina Facebook video con consigli, suggerimenti e approfondimenti sul mondo della musica indipendente in Italia. Ecco l’intervista a Michele Maraglino. Ciao Michele, iniziamo con la domanda delle domande: esiste davvero un “segreto per vivere di musica”? Il segreto per me è scegliere. Vale per qualsiasi
La musica live gode di ottima salute! E anche Soundreef continua a crescere, non solo per numero di iscritti, ma anche per eventi live con musica di autori ed editori registrati. Cresce la musica live La crescita dei concerti live è un fenomeno globale che sta coinvolgendo sia l’Europa che gli Stati Uniti, come ha
Armònia è una piattaforma nata dall’idea di Promuovere Musica, per rispondere all’esigenza specifica di artisti ed etichette di un servizio in grado di centralizzare i vari step nella ricerca e realizzazione di video, grafiche e servizi fotografici in ambito musicale. Abbiamo parlato con il fondatore Gianluca Abbadessa. Ciao Gianluca, che cosa è Armonia? Come e
Sono passate le 6 e mezza da pochi minuti. Il sole compare senza fare rumore dove ancora non avevamo guardato nei giorni precedenti. Dietro alla città, alla gente, oltre la sabbia, oltre la linea che interrompe un azzurro che non si è ancora tolto la maschera. La Sanremo del Festival è nella sua fase rem,
“Storie che non fanno rumore”, “Storie ferme sulle panchine” cantava Riccardo Fogli sulla musica di Maurizio Fabrizio aggiudicandosi il primo posto al 32° Festival di Sanremo. Se partendo dall’Ariston si segue il tappeto rosso dei VIP allontanandosi dal Teatro, una volta finito si continua su una dolce salita pedonale fatta di sassi e negozi, si
“Miei cari amici vicini e lontani buonasera”. Così cominciò la prima edizione del Festival di Sanremo. Vinse “Grazie dei fiori”. 3 furono gli interpreti in gara e 20 le canzoni inedite. Nella sala del Casinò di Sanremo per la prima ed ultima volta il pubblico era disposto a tavoli e non smise di parlare e
Era il 1983, Tiziana Rivale vinceva il 33° Festival della canzone italiana con “Sarà quel che sarà” scritta da Maurizio Fabrizio. Vasco Rossi lasciava prima della fine della canzone il palco dell’Ariston rivelando il playback. Un mese dopo la TV dell’Unione Sovietica mandava in onda il Festival di Sanremo dando inizio al successo della canzone
Abbiamo intervistato gli organizzatori del Nascondino World Championship, che si terrà nella città fantasma di Consonno dall’8 al 10 settembre. Tutti pronti per un weekend di divertimento fuori dal comune? E alla musica ci pensa Soundreef. Ciao Giorgio, come e quando nasce l’idea dei Mondiali di Nascondino? L’idea di organizzare un torneo di nascondino nasce nel
“Governo ancora aggrappato ad un monopolio vecchio di 125 anni. Il mercato dei diritti d’autore, ormai, è aperto e quella della liberalizzazione è una strada senza ritorno”. Lo sostiene Soundreef, la società fondata da Davide D’Atri e autorizzata dalle autorità inglesi a operare sul mercato europeo dei diritti d’autore in ambito musicale. Lo scorso 3
Soundreef partecipa ad uno dei più importanti eventi di Audio Visual Performing Art al mondo: LPM 2017. Giunto alla sua 18esima edizione, dopo Xalapa, Minsk, Città del Messico, Cape Town, Eindhoven e Roma, il Live Performers Meeting arriva negli spazi del Rodion di Amsterdam dal 18 al 21 maggio 2017. LPM è un evento irripetibile
Quest’anno saremo presenti al Festival più importante della musica leggera italiana con cinque artisti. Le tradizioni, si sa, sono fatte per essere stravolte. O meglio: a poco a poco, non senza qualche sforzo, si può lavorare per trasformarle. Così succede che anche il Festival di Sanremo, la roccaforte della canzone italiana, quest’anno accoglierà una piccola