Oggi a Roma al via la terza edizione del Rome Psych Fest, uno tra i festival ‘più Europei’ presenti sul territorio nostrano. Appuntamento al Monk di Roma. Ne abbiamo parlato con due degli organizzatori: Fabio De Marco e Valerio Mirabella. Ciao ragazzi! Una nuova edizione del Rome Psych Fest è alle porte. Che edizione dobbiamo
Homeless Rock Fest è ormai un punto di riferimento per i giovani musicisti marchigiani e non solo. Le iscrizioni si chiudono il 13 ottobre. Abbiamo avuto il piacere di intervistare Gianni, uno degli organizzatori. Ciao Gianni! Come è nata l’idea dell’Homeless Rock Fest? Ciao! L’Homeless Rock Fest è nato da un’esigenza, quella di dare uno
Ecco l’intervista a Francesco, organizzatore della rassegna Noto in Jazz che si tiene da 13 anni nel mese di agosto. Abbiamo parlato di musica e di cosa significa organizzare un evento live. Ciao Francesco, che tipo di eventi organizzi? E quanto frequentemente? Da qualche anno a questa parte organizzo la rassegna Noto in Jazz. Da ben
Blogger ed esperto di Music Industry, dall’Ottobre 2016 pubblica sulla sua pagina Facebook video con consigli, suggerimenti e approfondimenti sul mondo della musica indipendente in Italia. Ecco l’intervista a Michele Maraglino. Ciao Michele, iniziamo con la domanda delle domande: esiste davvero un “segreto per vivere di musica”? Il segreto per me è scegliere. Vale per qualsiasi
La musica live gode di ottima salute! E anche Soundreef continua a crescere, non solo per numero di iscritti, ma anche per eventi live con musica di autori ed editori registrati. Cresce la musica live La crescita dei concerti live è un fenomeno globale che sta coinvolgendo sia l’Europa che gli Stati Uniti, come ha
Stasera il festival dedicato alla creatività della scena indipendente in riviera romagnola. Intervista doppia ai protagonisti Capitano Merletti e Lebowski. Punti di arrivo e di partenza. Come hai iniziato e dove ti stai dirigendo? Capitano Merletti: Ho iniziato da giovanissimo il mio percorso musicale, studiando musica classica; pianoforte e composizione corale. Da adolescente ho suonato in
Che cos’è il codice ISRC? L’ISRC (International Standard Recording Code) è il codice che identifica una registrazione audio e videomusicale a livello internazionale e ne garantisce l’unicità. Questo codice è un identificatore univoco e permanente che riconosce ciascuna specifica registrazione, indipendente dal supporto su cui si trova (che sia esso CD, file mp3 o altro).
Dopo una lunghissima pausa di riflessione tornano i Fluxus, e la curiosità è tanta visto che la storica band era una di quelle che nei Novanta dava filo da torcere a gente come Starfuckers e Massimo Volume. Abbiamo avuto il piacere di intervistarli. Ciao ragazzi, Fluxus: “collettivo autodisorganizzato”. Come possiamo riassumere la vostra storia? Come
Domenica tra i protagonisti del Soundreef Beach Stage del Gaeta Jazz Festval c’è Teiuq, musiche e canti di minoranze etniche e popoli remoti, mixate in composizioni contemporanee attraverso l’utilizzo di strumenti elettronici. Ciao, come e quando nasce Teiuq? Con che idea? Ciao! Teiuq nasce circa 5 anni fa, con l’idea di contaminare il mio background musicale con
“Da non perdere al Gaeta Jazz Festival? Sono molto curioso di sentire il live di Tweeedo sulla spiaggia al tramonto… credo che ne valga la pena” Raffaele Costantino – Soundreef Waves / Musical Box, Radio2 “Prendete un foglio di carta o il telefono o qualsiasi altra cosa e segnatevi il nome TWEEEDO!” Lady L, Exitwell “Intriganti nel loro mescolare techno e atmosfere
Il Gaeta Jazz Festival è alle porte e noi ne abbiamo approfittato per scambiare qualche parola su come sta cambiando il jazz oggi con Raffaele Costantino, conduttore radiofonico, dj, producer e direttore artistico, nonché conduttore di Soundreef Waves. Ciao Raffaele, come sta cambiando la scena Jazz oggi? Quali sono i nuovi trend in Europa e non