Oggi abbiamo chiacchierato con Francesco Carlo, in arte Kento, rapper Calabrese da anni presente nella scena. Attraverso la sua musica e il suo libro, racconta se stesso e i suoi pensieri sulla società odierna.  Ciao Francesco! Il 5 giugno è uscito il tuo singolo “Tutto e Subito”, prodotto da Peight. A che punto della tua
Gli artisti che provengono dalla scena DIY come non li avete mai visti. ‘Soundzine’ è la rubrica, a cura di Ale Kola, dedicata agli artisti che hanno fatto di autoproduzioni ed autogestione uno stile di vita. E ora hanno deciso di collaborare con noi. Aneddoti, filosofie, vita vissuta, confronti tra culture ed epoche diverse. Oggi l’intervista
Soundreef e IED lanciano il terza serie di remix per il progetto reSOUND, il laboratorio che mette in connessione gli artisti Soundreef e gli studenti del corso di Sound Design dello IED di Roma, a cui viene data la possibilità di remixare in totale libertà i brani di 5 artisti Soundreef, uno al mese. Questa volta
Da una piccola realtà come il “Blocco 41018”, come viene chiamato il suo paesino, non è impresa facile far uscire la propria voce. E invece Malfer, proprio li, tra i banchi di scuola, tra i libri… Ciao Malfer! Ho letto che il tuo progetto nasce tra i banchi di scuola con un video maker? Parlacene
La sua è una di quelle storie bellissime, e nonostante abbia solo 16 anni, Malcky G ha già tanto da raccontare. Influenzato dal R&B e dalla black music, si esprime in chiave trap. Abbiamo avuto il piacere di scambiare due parole con lui.  Ciao Malcolm. Che storia la tua: figlio d’arte muovi ora i primi
Giornata Mondiale contro l’Omofobia: ne abbiamo parlato con Stefania Pedretti, voce degli OvO e protagonista dell’interessante percorso artistico con lo pseudonimo ?Alos a cavallo tra musica e performance. Si definisce “a queer metal musician and an experimental performer”. Ciao Stefania, oggi è la giornata mondiale contro l’omofobia. Sappiamo che tu sei molto attiva sul tema.
Libero è un polistrumentista siciliano. Scrive musica con chitarra, mandolino, armonica, didgeridoo, pad e synth. Si definisce “Un Artista Indipendente. Suono, scrivo, incido”. E’ appena uscito il suo “9Terre”. Abbiamo avuto il piacere di scambiare qualche parola con lui. Ciao Libero! Come nasce il tuo percorso musicale solista? Il mio progetto solista nasce nel 2016,
The Morras nascono a Tolfa, inizialmente come coverband a cavallo tra rock’n’roll, rockabilly e folk ma finiscono per dedicarsi principalmente alla scrittura di brani propri in italiano fino ad arrivare alla pubblicazione dell’album “Sarebbe stato bello”. Dicono di loro: “da non perdere live”! Ciao ragazzi! Se dovessimo presentarvi in 3 parole, di voi dovremmo dire…?
Matteo Polonara si definisce “un autore anconetano preso in adozione da mamma Bologna”, città nella quale ha sentito l’urgenza di far sentire la sua voce e di raccontare la sua storia nel suo primo album.  Ciao Matteo! Come e quando hai mosso i primi passi in musica? Quando hai deciso di iniziare a scrivere canzoni?
Soundreef alla Milano Food Week: continua la settimana dedicata alla buona cucina! Molliamo per un attimo le chitarre per impugnare forchetta e coltello. Parliamo di ‘food & music’. Cosa amano mangiare i nostri autori dopo ore di sala prove o studio di registrazione? Abbiamo chiesto loro di svelarci i segreti celati nei libri di ricette
Soundreef alla Milano Food Week: continua la settimana dedicata alla buona cucina! Molliamo per un attimo le chitarre per impugnare forchetta e coltello. Parliamo di ‘food & music’. Cosa amano mangiare i nostri autori dopo ore di sala prove o studio di registrazione? Abbiamo chiesto loro di svelarci i segreti celati nei libri di ricette